Piazza Europa: bruciato chiosco-bar, si indaga sulla matrice del rogo

Il chiosco-bar di Piazza Europa, è stato bruciato la notte di Capodanno. Quando sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere l'incendio, il chiosco era già andato distrutto

Il chiosco-bar di Piazza Europa, è stato bruciato la notte di Capodanno. Quando sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere l'incendio, il chiosco era già andato distrutto. Il proprietario ha presentato denuncia contro ignoti e stanno proseguendo le indagini per scoprire la natura del rogo.

Il chiosco, però, era chiuso dall'agosto del 2010 a seguito del sequestro della struttura da parte degli agenti della Polizia municipale. Il chiosco, infatti, occupava uno spazio non autorizzato e bisognava modificare la licenza originaria prevista per il chioschetto Algida che occupava, inizialmente, uno spazio minore.

Il titolare, a seguito dell'incendio subito, ha manifestato la volontà di ricostruire la struttura per continuare la sua attività nella legalità.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Le first ladies a Catania, Melania Trump la più attesa: a scortarla 10 auto

    • Cronaca

      Rubano foto nuda dall'Ipad di una consigliera comunale e le attaccano sui muri del paese

    • Cronaca

      Cara di Mineo, procuratore Verzera: "Le donne hanno paura di essere stuprate"

    • Cronaca

      Litiga con il figlio e gli spara un colpo di pistola: arrestato

    I più letti della settimana

    • G7, è il giorno delle "first ladies" a Catania: il programma è rigorosamente "Made in Sicily"

    • Sgominata banda che gestiva una piazza di spaccio ad Acireale: 11 arresti

    • Policlinico, dall'edificio 13 cade vetrata su auto parcheggiate

    • San Cristoforo, sequestrata droga per mezzo milione di euro: un arresto

    • Le first ladies a Catania, Melania Trump la più attesa: a scortarla 10 auto

    • Atti osceni in mezzo alla strada: fermato, aggredisce due carabinieri

    Torna su
    CataniaToday è in caricamento