Piazza Europa: bruciato chiosco-bar, si indaga sulla matrice del rogo

Il chiosco-bar di Piazza Europa, è stato bruciato la notte di Capodanno. Quando sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere l'incendio, il chiosco era già andato distrutto

Il chiosco-bar di Piazza Europa, è stato bruciato la notte di Capodanno. Quando sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere l'incendio, il chiosco era già andato distrutto. Il proprietario ha presentato denuncia contro ignoti e stanno proseguendo le indagini per scoprire la natura del rogo.

Il chiosco, però, era chiuso dall'agosto del 2010 a seguito del sequestro della struttura da parte degli agenti della Polizia municipale. Il chiosco, infatti, occupava uno spazio non autorizzato e bisognava modificare la licenza originaria prevista per il chioschetto Algida che occupava, inizialmente, uno spazio minore.

Il titolare, a seguito dell'incendio subito, ha manifestato la volontà di ricostruire la struttura per continuare la sua attività nella legalità.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Acireale, cittadini denunciano i baby-spacciatori: blitz della polizia

  • Cronaca

    Festini in chiesa e serate in disco: consegnato dossier su preti gay

  • Cronaca

    Rischio crolli sui cantieri della metro, chieste verifiche sulla sicurezza

  • Cronaca

    Randazzo, si circola a rilento a causa della neve sulla statale 116

I più letti della settimana

  • Ritrovato il bambino di 4 anni rapito da due sconosciuti

  • Maltempo, allerta meteo su Catania: forti piogge, vento e fulmini

  • Cake Star arriva a Catania, in sfida tre pasticcerie: Quaranta, C&G e Privitera

  • Arrestati due romeni per il sequestro lampo di un bambino

  • Zona Porto, bambino di 4 anni rapito: indagano i carabinieri

  • Appalti truccati e corruzione, 8 arresti: in carcere il sindaco di Acireale

Torna su
CataniaToday è in caricamento