Piazza Majorana, fermato marocchino ubriaco e armato

L’uomo, con un coltello in mano, si è immediatamente consegnato ai poliziotti i quali hanno fatto uso del taser

Foto archivio

Nella nottata di ieri, un cittadino extracomunitario, il marocchino J.H. irregolare sul territorio nazionale, è stato controllato e bloccato dagli agenti delle volanti che lo hanno sorpreso in evidente stato di ebbrezza alcolica, in piazza A. Majorana.

L’uomo, che peraltro aveva un coltello in mano, si è immediatamente consegnato ai poliziotti i quali – visto lo stato di alterazione mentale dovuta ai fumi dell’alcol e visto anche il coltello – hanno fatto uso del puntatore laser del taser che avevano in dotazione, per indurlo a desistere da ogni resistenza. Accompagnato in Questura, il marocchino è stato denunciato per porto abusivo di armi e trattenuto per l’avvio delle pratiche relative al suo status di irregolare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Stop alle scritte sui muri, il Comune ripulisce il centro storico

  • Cronaca

    I poliziotti a cavallo inseguono e bloccano una ladra di profumi

  • Cronaca

    Etna, giornata di prevenzione degli incidenti sulla neve

  • Cronaca

    Gruppo Abate, salvi 300 lavoratori: assunti da Arena

I più letti della settimana

  • Incidente in via Palermo, scontro tra scooter e auto: muoiono due ragazzi

  • La proposta in aeroporto: "Mi vuoi sposare?", ma lei rifiuta e scappa

  • Lo schianto contro un palo mentre va al lavoro, l'incidente di Misterbianco: la vittima è un 25enne

  • Luca Cardillo non ce l'ha fatta: tantissimi lo ricordano su Facebook

  • Incidente mortale sulla Catania-Messina: sono tre le vittime

  • Il tragico incidente di via Palermo, le vittime sono due giovani cugini

Torna su
CataniaToday è in caricamento