Piazza Nettuno: Vlady Art e l'elefante che non c'è

Ritorna la mano creativa di Vlady Art. Questa volta in Piazza Nettuno: un elefante che non c'è. Una statua costosa e mai finita, dedicata a tutte le opere incompiute e dimenticate in giro per la città

Ritorna la mano creativa di Vlady Art. Questa volta in Piazza Nettuno. "Un'opera -satirica chiaramente- dedicata ad ogni incompiuto. E' una statua d'elefante costosa e mai finita!". Dell'elefante, infatti, ci sono soltanto le zampe: tutto il resto è rimasto incompiuto come tante opere a Catania.

Per realizzare le zampe, Vlady Art ha sfruttato i quattro tronchi delle palme tagliate dal Comune perchè colpite dal punteruolo rosso. Sul prato, accanto alla statua mancata, c'è il cartello dell'opera, come quei cartelli che si leggono nei vari cantieri "dimenticati". A firmare il cartello è una fantomatica "Assocostruzioni Spa", la concessione è del 2002, l'inizio dei lavori è fissata per aprile 2003 mentre la fine è agosto 2006!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

Torna su
CataniaToday è in caricamento