Picchia l'ex convivente perchè non mantiene il figlio, arrestata

Una nigeriana di 31 anni è stata arrestata dai carabinieri dopo aver malmenato l'ex convivente perchè non provvedeva al pagamento dell'assegno di mantenimento del figlio minore

A San Giovanni La Punta, nel catanese, una nigeriana di 31 anni è stata arrestata dai carabinieri dopo aver malmenato l'ex convivente perchè non provvedeva al pagamento dell'assegno di mantenimento del figlio minore.

La donna, agli arresti domiciliari, ha anche aggredito i militari che erano intervenuti chiamati dalla vittima procurando una lieve contusione ad un carabiniere. La donna è accusata di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento