Picchia l'ex convivente perchè non mantiene il figlio, arrestata

Una nigeriana di 31 anni è stata arrestata dai carabinieri dopo aver malmenato l'ex convivente perchè non provvedeva al pagamento dell'assegno di mantenimento del figlio minore

A San Giovanni La Punta, nel catanese, una nigeriana di 31 anni è stata arrestata dai carabinieri dopo aver malmenato l'ex convivente perchè non provvedeva al pagamento dell'assegno di mantenimento del figlio minore.

La donna, agli arresti domiciliari, ha anche aggredito i militari che erano intervenuti chiamati dalla vittima procurando una lieve contusione ad un carabiniere. La donna è accusata di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Dimentica il figlio in auto alla Cittadella, muore bimbo di 2 anni

  • 8 cibi che non dovrebbero essere dati ai bambini

  • Traffico di droga, nel mirino i clan Cappello-Bonaccorsi e Cursoti Milanesi: 40 arresti

  • Incidente stradale, auto si ribalta in tangenziale: conducente bloccato all'interno

  • Traffico di droga pilotato dai clan, 40 arresti: i nomi

Torna su
CataniaToday è in caricamento