Porto di Catania, arrestato un latitante: era ricercato per furto di rame

In manette è finito il cittadino romeno G.V. del 1992, latitante dal 13 giugno 2018. Su di lui pendeva un provvedimento cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Frosinone

I militari del comando rovinciale della Guardia di Finanza di Catania hanno intensificato i controlli sulla circolazione delle persine in rispetto alle norme a tutela della salute pubblica. Le attività si sono concentrate all’interno e all’esterno del Porto di Catania dove i militari hanno arrestato un cittadino romeno ricercato dal giugno 2018. In particolare, le pattuglie delle Fiamme Gialle del II Gruppo di Catania, che ordinariamente controllano lo scalo marittimo, hanno attuato ulteriori posti di controllo ai varchi doganali e all’esterno del perimetro portuale. Nella giornata di ieri, nei pressi del varco Dusmet – ingresso porto di Catania, i finanzieri hanno sottoposto a controllo il veicolo Ford Transit con bordo due fratelli di nazionalità romena e, con l’assistenza della Sala Operativa di Catania, hanno rilevato che il passeggero G.V. del 1992, latitante dal 13 giugno 2018. Su di lui pendeva un provvedimento cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Frosinone con sentenza definitiva, per il reato di furto aggravato in concorso di 220 chili di rame, per il qiale deve scontare la pena di anni 2 di reclusione. Entrambi sono stati sanzionati amministrativamente per essersi allontanati dal proprio domicilio senza comprovate esigenze, mentre G.V. è stato arrestatot.  Dopo le formalità di rito, l'uomo è stato e trasferito presso la casa circondariale di Messina. LagGuardia di finanza nei prossimi giorni continuerà i servizi di controllo, mantenendo un numero adeguato di propri militari presenti sul territorio e incrementando sensibilmente i controlli in mare tramite le motovedette della Sezione Operativa Navale di Catania nonché con l’ausilio degli elicotteri della Sezione Aerea di Catania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento