Processo per lottizzazione ex mulino Santa Lucia, tutti assolti

Un mese fa i giudici, prima di entrare in camera di consiglio, avevano fatto un sopralluogo nell'immobile, che dovrebbe ospitare uffici e negozi e secondo l'accusa poteva avere un uso soltanto industriale, portuale e ferroviario

Assolti tutti i cinque gli imputati del processo per la lottizzazione dell'ex mulino Santa Lucia alle spalle del porto di Catania. La sentenza è stata letta dal presidente della terza sezione penale del Tribunale.

Un mese fa i giudici, prima di entrare in camera di consiglio, avevano fatto un sopralluogo nell''immobile, che dovrebbe ospitare uffici e negozi e secondo l'accusa poteva avere un uso soltanto industriale, portuale e ferroviario.

L'assoluzione riguarda Giovanni Beneduci, amministratore dell'Acqua Marcia holding spa; Giovanni Cervi, amministratore della Grand Hotel Bellini; Maurizio Pennesi amministratore della Ital gestioni; l'allora avvocato capo del Comune, Mario Arena, in qualità componente della commissione edilizia; Vito Padalino funzionario in pensione dell'ufficio urbanistico del Comune. Un sesto imputato, l'architetto Giancarlo Mappa, è deceduto nel corso del processo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nell'incrocio tra via Umberto e via Musumeci: passeggino travolto da una macchina

  • Lido "Le Capannine", armi e stupefacenti nei bungalow: arrestato Salvatore Raciti

  • Mineo, carabiniere di 34 anni si spara con la pistola d'ordinanza

  • Sidra, niente acqua giovedì 23 gennaio: le zone di Catania interessate

  • Truffe alle assicurazioni, 36 indagati: coinvolti due avvocati

  • Bollo auto 2020: sconti e nuove modalità di pagamento

Torna su
CataniaToday è in caricamento