Prodotti alimentari, controlli in città: sequestrato cibo avariato

Individuati alimenti cinesi in via Oberdan. Gli agenti della polizia municipale hanno trovato centinaia di chili di cibo, tutti di dubbia provenienza. Al viale Mario Rapisardi, invece, forme di pane vendute abusivamente

Vendita abusiva di prodotti alimentari cinesi in via Oberdan. Gli agenti della polizia municipale hanno trovato centinaia di chili di cibo, tutti di dubbia provenienza, confezionati e destinati alla vendita senza il rispetto delle norme igienico-sanitarie.

Passati al setaccio anche gli esercizi commerciali destinati alla vendita dei Kebab. Nessuna irregolarità riscontrata dagli agenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Forme di pane dalla provenienza ignota erano invece venduti abusivamente al viale Mario Rapisardi: anche in questo caso la polizia municipale ha provveduto al sequestro e alla distruzione del cibo in questione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Sono uscito per vendere droga", lo dichiara nell'autocertificazione: arrestato

  • Coronavirus, l'avanzata resta costante: in Sicilia 73 nuovi casi, a Catania +30

  • "A casa con febbre e tosse, ma nessun tampone", il racconto di un giornalista di CataniaToday

  • Coronavirus, al Garibaldi già dieci guariti con la terapia "combinata"

  • Coronavirus, frenata dei contagi in Sicilia con +71 rispetto a ieri: a Catania solo +3

  • I casi positivi nella provincia di Catania sono 453 ( + 48): aumentano i ricoverati

Torna su
CataniaToday è in caricamento