Proiettili e minacce per il presidente della Catania Multiservizi

Il presidente della Catania Multiservizi, Sicali, ha ricevuto una busta con alcuni proiettili e un messaggio di minacce. Sicali ha denunciato l'accaduto alle forze dell'ordine

Il presidente della Catania Multiservizi, società partecipata del Comune, ha ricevuto nei giorni scorsi una busta con alcuni proiettili e un messaggio di minacce. Un altro episodio è avvenuto nei giorni scorsi ai danni di un dipendente della società, che fu sequestrato da alcune persone che gli diedero un messaggio verbale per Angelo Sicali.

Gli episodi sono stati confermati da Sicali, che ha reso noto di aver denunciato l'accaduto alle forze dell'ordine. ''Queste vicende turbano ed amareggiano - ha detto Sicali - ma andremo ananti con la nostra attivita' e confidiamo nell'operato di magistratura e forze dell'ordine per far luce sulla vicenda''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • "Sono uscito per vendere droga", lo dichiara nell'autocertificazione: arrestato

  • Coronavirus, l'avanzata resta costante: in Sicilia 73 nuovi casi, a Catania +30

  • "A casa con febbre e tosse, ma nessun tampone", il racconto di un giornalista di CataniaToday

  • Coronavirus, al Garibaldi già dieci guariti con la terapia "combinata"

  • Coronavirus, frenata dei contagi in Sicilia con +71 rispetto a ieri: a Catania solo +3

Torna su
CataniaToday è in caricamento