Prostituta molestata da cliente abbandonato, un arresto

La vittima preoccupata dall'ossessione della relazione nata tra loro, aveva deciso di interrompere il rapporto. Dal giugno scorso la situazione si era aggravata

I carabinieri hanno arrestato un incensurato, V.G. 49 anni, con l'accusa di tentata estorsione e minaccia aggravata. L'uomo, già cliente di una escort straniera, pretendeva la restituzione dei soldi pagati nel tempo per le prestazioni ricevute, dopo aver compreso che la sua amante non aveva più intenzione di incontrarlo.

La vittima, infatti, preoccupata dall'ossessione della relazione nata tra loro, aveva deciso di interrompere il rapporto. Dal giugno scorso la situazione si era aggravata, fino a sabato scorso quando il molestatore è andato a casa della donna e ha iniziato ad insultarla, minacciarla e a prendere a calci la porta per riavere indietro i soldi.

La donna ha così chiamato i carabinieri che sono intervenuti e hanno bloccato l'uomo. Il molestatore è stato rinchiuso nel carcere piazza Lanza di Catania e denunciato a piede libero per il reato di minaccia a mezzo del telefono.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento