Prostituzione, centro storico invaso: identificate 39 prostitute

Continua la lotta della Polizia di Stato contro la prostituzione nel centro storico: ieri, sono state identificate 39 prostitute e un transessuale. In corso accertamenti da parte dell'Ufficio Immigrazione

Continua l'attività di prevenzione dei fenomeni di illegalità diffusa e di criminalità predatoria, condotta dalla Polizia di Stato. Il Questore Antonino Cufalo ha, infatti, pianificato -all’inizio di questo mese- una serie di articolati interventi sia nel centro storico, sia nelle zone residenziali, sia nelle periferie, per contrastare quelle condotte che minacciano la qualità della vita urbana.

Nell’ambito della lotta alla prostituzione è stato effettuato, ieri 18 luglio, uno specifico servizio di controllo che ha interessato il Viale Africa, il Corso Martiri della Libertà, la Via Di Prima, l’area portuale e il Faro Biscari: nel corso di tale servizio sono state identificate 39 prostitute (18 rumene, una delle quali denunciata in stato di libertà per avere fatto reingresso nel territorio nazionale senza la speciale autorizzazione prevista;  9  bulgare; 3 italiane; 2 nigeriane; 5 dominicane e 2 colombiane) e un transessuale. 

Tale servizio costituisce la prosecuzione di analoga attività effettuata nei giorni precedenti, in Via Domenico Tempio, Via Cristoforo Colombo, Via Dusmet, Piazza dei Martiri, Via VI Aprile, Viale Africa, Piazza Galatea, Viale Ulisse; anche in quella circostanza sono state identificate numerose prostitute (2 italiane che sono state destinatarie di foglio di via obbligatorio, 32 rumene, 9 bulgare maggiorenni e altra cittadina bulgara minore che è stata affidata ad una struttura assistenziale) e un altro transessuale.
A seguito di tali servizi sono in corso accertamenti da parte dell’Ufficio Immigrazione per verificare la veridicità delle generalità riferite dalle persone controllate e valutare l’adozione di consequenziali provvedimenti di espulsione.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La polizia arresta il gestore della "Trattoria il Principe"

  • Con un elicottero avevano rubato la Biga di Morgantina nel cimitero di Catania: 17 arresti

  • Mafia: blitz antidroga della polizia contro il clan Arena a Librino

  • Aggredisce due minori e si scaglia contro la guardia giurata intervenuta, arrestato

  • Biga Morgantina rubata dal cimitero di Catania, i nomi degli arrestati

  • Scarsa igiene, topi e lavoro nero: sequestrati 4 locali del centro

Torna su
CataniaToday è in caricamento