Stipendi non pagati: protesta dei Vigilantes della "Extraurbana"

Stipendi in ritardo, licenziamenti illegittimi, previdenza complementare non pagata. I lavoratori dell'Istituto di Vigilanza Extraurbana tornano ancora a protestare e chiedono l'intervento della Prefettura

Stipendi in ritardo, licenziamenti illegittimi, previdenza complementare non pagata. I lavoratori dell'Istituto di Vigilanza Extraurbana tornano ancora a protestare e chiedono l'intervento della Prefettura.

"Ai lavoratori - spiega Paolo Spagnolo, responsabile del settore Vigilanza Fisascat Cisl - non sono ancora state pagate le spettanze del mese di giugno 2012; compresa 13° e 14° mensilità; non è stata pagata la quota per la previdenza complementare; si sono fatti licenziamenti illegittimi per risolvere maldestramente perdite di commesse".

"Sono rimaste inevase le nostre reiterate richieste di incontro - denuncia Spagnolo - e l'azienda è del tutto assente latitante. Ecco perché chiediamo nuovamente l'intervento della Prefettura, per trovare una soluzione ai mancati pagamenti delle retribuzioni".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scandalo rifiuti a Catania, resta in carcere l'imprenditore Deodati

  • Cronaca

    Dia sequestra 300 mila euro a clan Cappello-Bonaccorsi

  • Politica

    Elezioni, D'Agostino appoggia Pogliese ma Giorgianni non ci sta

  • Cronaca

    Crisi Auchan, indetto lo stato di agitazione in 200 punti vendita

I più letti della settimana

  • Pesce scaduto e congelato venduto nei ristoranti di sushi: denunciati due titolari

  • Incidente stradale, auto fa un volo di 6 metri: 3 morti

  • Cadavere di una donna trovato nei pressi del viale Kennedy

  • Arrestata banda di rapinatori: volevano sparare a due compagni

  • Incidente mortale sulla Catania-Siracusa, muore motociclista

  • Donna ritrovata morta alla Plaia: Procura indaga per omicidio

Torna su
CataniaToday è in caricamento