Ruba il bancomat e prosciuga il conto di una pensionata: 35enne in manette

La donna il 31 dicembre scorso aveva perso il proprio portamonete che un individuo ha raccolto per poi prelevare dei soldi

Foto archivio

 Un 35enne, già gravato da precedenti di polizia, è stato denunciato dai carabinieri di Randazzo per appropriazione indebita di cose altrui e utilizzazione indebita di carte di credito. La vittima, una 70enne il 31 dicembre scorso aveva perso il proprio portamonete all’uscita di una rivendita di tabacchi ubicata nel centro di Randazzo. Accolta la denuncia di smarrimento da parte della donna, dove si indicava che all’interno del portafogli vi erano custoditi del denaro in contanti e della carte elettroniche di pagamento, i militari, visionando le telecamere di sicurezza nei pressi dell’esercizio commerciale, hanno estrapolato alcune immagini che ritraevano il soggetto che aveva ritrovato il portafogli.

Lo stesso individuo che, acquisito il pin di una delle carte, lasciato incautamente dalla vittima nello stesso portamonete, nell’immediato aveva prelevato del denaro in contanti dal bancomat di uno degli uffici postali della cittadina nonché effettuato degli acquisti in un negozio di abbigliamento di Bronte, per una cifra nel totale di 1.450 euro, azioni illecite dimostrate dagli inquirenti attraverso l’acquisizione di altre immagini video e di alcune testimonianze.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Premiate le 14 migliori pizze della Sicilia orientale

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Vedono la polizia e scappano a 150 chilometri orari, arrestati

  • Cinque arancini gourmet: le ricette della quinta edizione di Chicchi riso e uva di Sicilia

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Auto rubate, la polizia scopre centrale di smantellamento: 4 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento