Omicidio-suicidio a Randazzo, spara alla moglie disabile e poi si uccide

Autore dell'insano gesto sarebbe un ultraottantenne che avrebbe sparato prima alla donna, gravemente malata, e poi a se stesso usando la stessa arma

Un ultraottantenne con un colpo di fucile ha ucciso la moglie gravemente malata, anch'essa anziana, e poi si sarebbe suicidato con la stessa arma. L' omicidio-suicidio è avvenuto nell'abitazione della coppia in via Raffaello a Randazzo. Indagano i carabinieri. 

L'ARTICOLO COMPLETO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

  • Ragazze picchiano le compagne di scuola e diffondono il video sui social

  • Beccati a lavorare e confezionare 180 chilogrammi di marijuana, arrestati

  • Squadra mobile smantella piazza di spaccio a San Giovanni Galermo

Torna su
CataniaToday è in caricamento