Ricercato in Bulgaria, arrestato dai carabinieri

Sul 42enne Raychov Svilen Dimitrov pendeva un mandato d'arresto europeo per furto aggravato

I carabinieri di Aci Catena hanno arrestato il 42enne bulgaro Raychov Svilen Dimitrov, in esecuzione di un mandato di arresto europeo. L’Autorità Giudiziaria del paese d’origine, ritenendolo responsabile di furto aggravato, reato commesso in patria nel febbraio del 2010, ha emesso il provvedimento restrittivo a livello comunitario consentendo ai carabinieri di rintracciarlo, ammanettarlo e, dopo le formalità di rito, associarlo al carcere di Catania Piazza Lanza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio a Paternò, 78enne trovato morto in casa: fermata la figlia

  • Cronaca

    Car sharing, a Catania e Palermo arrivano le auto di "Io Guido"

  • Cronaca

    Caporalato, sfruttamento e truffe all'Inps: la Dia confisca 10 milioni a un imprenditore

  • Cronaca

    Catturato il detenuto evaso, l'uomo si trovava a Palagonia

I più letti della settimana

  • Enjoy lascia Catania: troppe auto distrutte, Pogliese: "Grande amarezza"

  • Una organizzazione "svizzera" per il commando delle spaccate: bottino di oltre 174 mila euro

  • Via Plebiscito, sanzioni per i locali "Antico Corso" e "Dal Tenerissimo"

  • Concorso truccato all'università di Catania: condannata la commissione per abuso d'ufficio

  • La miglior pizza al mondo? E' catanese e porta la firma di Luciano Carciotto

  • Concorso truccato all’università di Catania: “Finalmente giustizia è fatta”

Torna su
CataniaToday è in caricamento