Decoro urbano, ripuliti gli svincoli della circonvallazione su viale Mediterraneo

Rimossi quintali di erba dalle arterie di accesso e deflusso dalla Città che non venivano curate da parecchi anni

Proseguono i lavori di ripulitura della circonvallazione, da diverse settimane interessata da lavori di scerbamento e potatura alberi degli spartitraffico, oltre alla ripulitura delle aiuole e alla tinteggiatura delle ringhiere passamano. In questo fine settimana è toccato agli svincoli in entrata e in uscita dal viale Mediterraneo, arterie di accesso e deflusso dalla Città, che non non venivano curate da parecchi anni. Per questa ragione sono stati eliminati diversi quintali di residui erbosi che occupavano pericolosamente la sede stradale, rifiuti di ogni tipo e materiale inerte; interventi che proseguiranno anche nei prossimi fine settimana in altri punti di snodo della circonvallazione. Su disposizione del sindaco Salvo Pogliese i lavori di riqualificazione, curati in questa occasione da operatori della Dusty con il coordinamento del geometra Giuseppe Bonaccorsi del gabinetto del sindaco, vengono eseguiti in giornate di prefestivo e festivo per portare il minimo intralcio al traffico veicolare presidiato, tuttavia, da pattuglie della Polizia Municipale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

Torna su
CataniaToday è in caricamento