Pubblicato bando per riqualificare il palazzo delle Finanze di Catania

Il termine per la presentazione delle offerte, che avverrà tramite sistema telematico, è il 13 settembre 2019 alle ore 12

E’ stato pubblicato un bando di gara per la riqualificazione sismica di immobili di proprietà dello Stato in Sicilia. Si tratta di 8 lotti che riuniscono 47 edifici, alcuni dei quali sono da considerarsi di pregio. I beni si trovano nelle province di Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Palermo, Ragusa, Siracusa e Trapani. Oggetto della gara è l’affidamento dei servizi di verifica di vulnerabilità sismica, audit energetici, rilievi tecnici e progetti di fattibilità tecnico-economica degli immobili, per un importo complessivo a base d’asta pari a 5.060.113,99 euro. Tra i beni di maggiore pregio si evidenziano la caserma “G. Guccione” Compagnia Carabinieri a Caltanissetta, il Palazzo delle Finanze a Catania, il Palazzo di Giustizia a Messina e infine, a Palermo, la caserma Lungaro Porrazzi e Villa Palagonia – Istituto Penale per Minorenni. Il termine per la presentazione delle offerte, che avverrà tramite sistema telematico, è il 13 settembre 2019 alle ore 12, mentre la gara si terrà il 26 settembre 2019, a partire dalle ore 10, negli Uffici della Direzione Regionale Sicilia a Palermo. Il criterio di aggiudicazione è l’offerta economicamente più vantaggiosa. Si segnala, inoltre, che ciascun concorrente potrà presentare un’offerta per un numero massimo di due lotti. Tutti i dettagli sul bando e la relativa documentazione sono disponibili nella sezione Gare e aste.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento