Prevenzione incendi, multe per chi non pulisce i terreni

L'obiettivo è tutelare l'ambiente, riducendo una delle cause dei danni dovuti ai roghi estivi

Conto alla rovescia per la pulizia dei terreni a Caltagirone, in provincia di Catania. Scadrà lunedì prossimo, infatti, il termine entro il quale provvedere come stabilito da un'ordinanza che si traduce in un giro di vite contro coloro che provocano incendi, con una serie di norme da osservare e sanzioni (da 51 a 258 euro), ma anche controlli dei vigili urbani e segnalazioni alla Prefettura e alla Procura, per chi non le rispetta. L'obiettivo è tutelare l'ambiente, riducendo una delle cause dei danni dovuti ai roghi estivi. L'ordinanza, firmata dal sindaco Gino Ioppolo, mira alla "prevenzione dei roghi nelle campagne, nelle aree boscate e nelle zone limitrofe, nei depositi di materiali esplodenti e infiammabili".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento