Via Plebiscito, sanzioni per i locali "Antico Corso" e "Dal Tenerissimo"

Carabinieri, polizia municipale e Asp, hanno perquisito i due storici locali di via Plebiscito, passando a setaccio lavoratori ed alimenti

foto archivio

Carabinieri, polizia municipale e Asp, hanno passato al setaccio i locali di via Plebiscito, allo scopo di contrastare ogni forma di illegalità nell’ambito commerciale e nei settori igiene e lavoro. Ecco cosa hanno scoperto. Presso la "Trattoria Antico Corso" c'erano 3 lavoratori in nero su 5 presenti. E' scattato un recupero contributivo di circa 5 mila euro e la sospensione temporanea dell’attività, fino alla regolarizzazione delle posizioni lavorative dei dipendenti.

E' stata disposta la sospensione dell’attività di deposito di alimenti, perché non autorizzata e svolta in precarie condizioni igienico sanitarie, mentre i vigili urbani hanno contestato ai titolari dell’esercizio commerciale l’occupazione abusiva di suolo pubblico.

Sono state irrogate sanzioni per circa 12 mila euro. Per quanto riguarda il ristorante “Dal Tenerissimo” di via Plebiscito 746, è scattata la sospensione dell’attività di deposito di alimenti, sempre perché non autorizzata e svolta in precarie condizioni igienico sanitarie, e l’occupazione abusiva di suolo pubblico. Nel totale, sono state irrogate ai titolari sanzioni per circa 1.200 euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Premiate le 14 migliori pizze della Sicilia orientale

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Vedono la polizia e scappano a 150 chilometri orari, arrestati

  • Cinque arancini gourmet: le ricette della quinta edizione di Chicchi riso e uva di Sicilia

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Auto rubate, la polizia scopre centrale di smantellamento: 4 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento