Anziana trovata morta: ad ucciderla un pregiudicato di Caltagirone

Inizialmente si era pensato a un decesso per cause naturali. Ma, a seguito di indagini, si è notato che dall'appartamento dell'anziana mancavano alcuni gioielli d'oro, denaro e le chiavi di casa

C'è anche un pregiudicato di Caltagirone, S.M., tra i fermati con l'accusa di aver ucciso un'anziana a Siracusa. La vittima, Rosaria Mazzone, 90 anni, era stata trovata morta nel suo letto dai familiari, che avevano inizialmente pensato a un decesso per cause naturali.

Si era però visto che dall'appartamento dell'anziana mancavano alcuni gioielli d'oro, denaro e le chiavi di casa. Successivi esami del medico legale avevano accertato che la donna era morta per soffocamento, e questo aveva completato il quadro dell'omicidio a scopo di rapina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella prima fase delle indagini, le chiavi dell'abitazione della novantenne erano state rinvenute nel domicilio di R.D. diciannovenne di Francofonte, che era vicino di casa dell'anziana. Da lui i carabinieri sono risaliti al complice.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Pensioni d’invalidità con la compiacenza di medici dell’Asp: sei misure cautelari

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento