Pescati dai frati mentre rubano le offerte alla Madonna: finiscono in manette

Sono intervenuti i carabinieri che hanno arrestato una coppia di catanesi che avevano rubato circa 100 euro dalle donazioni dei fedeli

I carabinieri della stazione di San Gregorio di Catania hanno arrestato il 46enne Antonino Miraglia e la convivente Grazia Nicolosi di 47 anni, entrambi catanesi. I due dovranno rispondere di furto aggravato e di danneggiamento: aveva forzato tre cassette del Santuario della Madonna di Valverde per rubare le offerte dei fedeli ma sono stati pescati dai frati che li hanno affrontati. Così sono subito accorsi i carabinieri  che hanno bloccato la coppia di
malviventi e recuperato l’intera somma rubata, equivalente a 110 euro. I due sono stati denunciati, ovviamente, anche per la violazione dell’art.650 del c.p. (inosservanza dei provvedimenti dell’autorità) in riferimento alle recenti norme emanate dal governo in materia di contenimento del virus covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Svaligiano casa dei futuri sposi: denunciati i vicini

  • Spaccio di cocaina, in manette vigile urbano che girava in "Porsche"

  • Picanello, scoperto deposito per il riciclaggio di auto rubate: 4 arresti

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

Torna su
CataniaToday è in caricamento