San Giovanni Li Cuti: portava illegalmente un revolver, arrestato

Un pregiudicato di 55 anni è stato trovato in possesso di un revolver calibro 6.35, carico e con matricola abrasa che deteneva illegalmente nella sua auto all'interno di un borsello

I Carabinieri della Compagnia di Piazza Dante hanno tratto in arresto il pregiudicato T.G.C. di anni 55, per porto abusivo di arma clandestina.

L’uomo, durante un controllo a San Giovanni Li Cuti,  è stato trovato in possesso di un revolver calibro 6.35, carico e con matricola abrasa che deteneva illegalmente, all’interno di un borsello, nascosto  nella propria autovettura.

L’arrestato è stato portato presso la Casa Circondariale  di Catania Piazza Lanza e si trova a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Duro colpo ai Brunetto: le dinamiche del clan tra estorsioni, minacce e pestaggi

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

  • Coronavirus, in Sicilia tre nuovi casi: +1 nella provincia etnea

  • Sequestrate 15mila bombole di gpl pericolose a una coppia di catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento