San Michele di Ganzaria, sorpreso ad appiccare incendio: arrestato

L'uomo è stato sorpreso nascosto tra la vegetazione in contrada Verticchio dopo che aveva appiccato un incendio che ha danneggiato oltre 3 ettari di macchia mediterranea

I carabinieri della Stazione di San Michele di Ganzaria hanno arrestato il pregiudicato B.R., 49enne, di quel centro, per incendio boschivo.

Ieri sera, l’uomo è stato sorpreso nascosto tra la vegetazione in contrada Verticchio dopo che  aveva appiccato un incendio che ha danneggiato oltre 3 ettari di macchia mediterranea.

Le fiamme sono state domante dopo diverse ore dal personale del Corpo Forestale con l’ausilio di un elicottero. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Caltagirone in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento