Controlli a San Pietro Clarenza, immobili senza concessione edilizia

Venticinque sono stati i soggetti a vario titolo denunciati all’Autorità giudiziaria e tre sono stati gli immobili sequestrati

Controlli nel territorio di San Pietro Clarenza da parte della sezione di polizia giudiziaria dei carabinieri. Obiettivo: verificare e reprimere abusi edilizi perpetrati nel comune etneo. Venticinque sono stati i soggetti a vario titolo denunciati all’Autorità giudiziaria e tre sono stati gli immobili sequestrati per i quali erano ancora in corso lavori di costruzione.

Gli illeciti che i militari hanno accertato riguardano la realizzazione ex novo di manufatti in assenza di concessione edilizia, oggi permesso di costruire, sopraelevazioni, aumenti di cubatura e modifiche ai locali tecnici, come cantinati e sottotetti, tali da renderli piani residenziali ed abitabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alcuni di essi erano dotati di tutti i confort, arredati ed abitati. Tutto ciò in violazione delle norme urbanistiche, di quelle relative alle costruzioni in zona sismica e per le opere in conglomerato cementizio. Sono in corso ulteriori accertamenti anche al fine di appurare eventuali responsabilità degli organi deputati al controllo del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

Torna su
CataniaToday è in caricamento