Sant'Agata, gioventù nazionale:"Solidarietà a Scionti e Consoli"

Si associa alla nota di sostegno anche Ugl Giovani

L' Associazione Gioventù Nazionale interviene con una nota sulle vicende della festa di Sant'Agata che hanno visto protagonisti monsignor Barbaro Scionti e il capovara Claudio Consoli. 

“Il coraggio di Monsignor Barbaro Scionti e del maestro del fercolo Claudio Consoli siano d’esempio per la nostra comunità”, dichiara il presidente dell’associazione, Antonio Toscano. “La lotta alla delinquenza e alla mafia - aggiunge il  – possa essere dimostrata ogni giorno, non piegandoci mai al volere di chi nei giorni scorsi ha tentato di imporsi anche sulla professione della nostra fede cristiana, mettendo a repentaglio la sicurezza dei devoti.”

“Sant’Agata non si è piegata ai soprusi, e lo stesso hanno fatto i devoti veri e i rappresentanti della nostra Chiesa e dei festeggiamenti”, aggiunge Claudio Mudanò, segretario provinciale UGL giovani. “La nostra città, grazie alla loro determinazione, assume un nuovo volto di rivalsa sociale secolare.”

Il presidente e il segretario delle rispettive associazioni esprimono a nome di tutti la loro piena solidarietà a Monsignor Barbaro Scionti e al Maestro Claudio Consoli che hanno difeso questa città nel nome di Sant’Agata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La polizia arresta il gestore della "Trattoria il Principe"

  • Con un elicottero avevano rubato la Biga di Morgantina nel cimitero di Catania: 17 arresti

  • Mafia: blitz antidroga della polizia contro il clan Arena a Librino

  • Aggredisce due minori e si scaglia contro la guardia giurata intervenuta, arrestato

  • Biga Morgantina rubata dal cimitero di Catania, i nomi degli arrestati

  • Scarsa igiene, topi e lavoro nero: sequestrati 4 locali del centro

Torna su
CataniaToday è in caricamento