Santa Venerina, smantellata piazza di spaccio: arrestato 26enne

Le indagini dei carabinieri hanno evidenziato come il giovane avesse gestito lo spaccio di droga nel paese, durante l'estate 2017

Elia Raciti, 26enne di Santa Venerina, già sottoposto all’obbligo di firma, è stato arrestato dai carabinieri in esecuzione di una ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere emessa dalla Procura etnea. 

Un'articolata attività investigativa dei militari ha consentito di smantellare una ricca piazza di spazio che il giovane ha gestito nell'estate 2017. Per questa ragione l'autorità giudiziaria ha emesso la misura restrittiva e rinchiuso il 26enne nel carcere di piazza Lanza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • La polizia arresta il gestore della "Trattoria il Principe"

  • Con un elicottero avevano rubato la Biga di Morgantina nel cimitero di Catania: 17 arresti

  • Mafia: blitz antidroga della polizia contro il clan Arena a Librino

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Aggredisce due minori e si scaglia contro la guardia giurata intervenuta, arrestato

Torna su
CataniaToday è in caricamento