Scippano una donna al volante, beccati dalla polizia

La polizia ha arrestato Francesco Bonnici (del 1983) e Giuseppe Spampinato (del 1989), responsabili del reato di furto aggravato

La polizia ha arrestato Francesco Bonnici (del 1983) pregiudicato e Giuseppe Spampinato (del 1989), responsabili, in concorso, del reato di furto aggravato. Nel pomeriggio di ieri, la locale sala operativa diramava nota radio di furto consumato ai danni di una donna che, a bordo della propria autovettura, era stata avvicinata da un uomo, il quale, approfittando della distrazione della vittima, ha aperto la portiera e le ha sottratto la borsa riposta sul sedile anteriore dell'auto, per poi darsi alla fuga a bordo di un motociclo condotto da un complice, che lo attendeva poco distante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In breve tempo, mentre un equipaggio in moto della Mobile - Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” è giunto sul luogo del fatto e prendendo contatti con la vittima, ancora profondamente scossa per quanto le era capitato, gli altri equipaggi si sono messi alla ricerca dei malfattori nelle zone limitrofe. Nel contempo, altri agenti della Mobile hanno intercettato il motociclo con a bordo due giovani, le cui caratteristiche fisico-somatiche coincidevano con quelle diramate, pochi minuti prima, dalla locale sala operativa e che gli stessi agenti operanti hanno riconosciuto in quanto soggetti dediti alla commissione di reati di natura predatoria. Dopo averli bloccati, i due malviventi sono stati controllati e trovati in possesso di parte della refurtiva, segnatamente un paio di occhiali da sole, il telefono cellulare e la somma di denaro, successivamente restituiti alla vittima. Bonnici e Spampinato sono stati dichiarati in arresto per il reato di furto aggravato e posti a disposizione dell’autorità giudiziaria  di Catania. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Duro colpo ai Brunetto: le dinamiche del clan tra estorsioni, minacce e pestaggi

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

  • Coronavirus, in Sicilia tre nuovi casi: +1 nella provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento