Scuole al freddo, monta la protesta dei genitori: "I nostri figli rischiano di ammalarsi"

Lezioni interrotte per la mancanza di riscaldamento. Disagi all'Italo Calvino di Barriera e al Karol Wojtyla di Canalicchio

"I nostri figli stanno in classe con il giubbotto e la sciarpa. Una condizione inaccettabile, saremo costretti a non mandarli a scuola se non si provvede immediatamente". Le segnalazioni dei genitori provengono da diversi istituti del territorio Comunale e raccontano il disagio sofferto da alunni e insegnanti costretti a fare lezione al freddo e al gelo. 

"Una situazione che si ripresenta sempre - afferma la mamma di un alunno dell'Istituto Italo Calvino di Barriera - siamo così da novembre, accendono i riscaldamenti un'ora al giorno, a basso regime. Le maestre si portano le stufette da casa. Dopo le nostre proteste, stamattina è venuto il consigliere comunale Maurizio Mirenda al quale abbiamo fatto presente anche tutti gli altri problemi che ci sono in questa scuola". 

Si uniscono al coro di protesta anche i genitori dell'Istituto Alberghiero Karol Wojtyla che lamentano anche loro la totale mancanza di riscaldamento nel nuovo plesso a Canalicchio: "Non li mandiamo a scuola da una settimana - precisa un genitore - con le classi in quelle condizioni rischiano di ammalarsi".

Anche le scuole superiori soffrono il disagio della mancanza di riscaldamento, gli studenti si mobilitano anche al De Felice

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • nn sono le uniche scuole senza riscaldamenti ,nella scuola Delle mie figlie e molto peggio...e nn si sa con chi parlare nessuno vuole parlarne ...senza parole ...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Etna nord, in fiamme il bar Grillo di Piano Provenzana

  • Cronaca

    Tar, finanzieri perquisiscono lo studio del giudice Trebastoni

  • Incidenti stradali

    Lo schianto contro un palo mentre va al lavoro, l'incidente di Misterbianco: la vittima è un 25enne

  • Cronaca

    Guardia medica di Vizzini, la denuncia: "Nessuna aggressione al medico"

I più letti della settimana

  • Incidente in via Palermo, scontro tra scooter e auto: muoiono due ragazzi

  • La proposta in aeroporto: "Mi vuoi sposare?", ma lei rifiuta e scappa

  • Lo schianto contro un palo mentre va al lavoro, l'incidente di Misterbianco: la vittima è un 25enne

  • Luca Cardillo non ce l'ha fatta: tantissimi lo ricordano su Facebook

  • Incidente mortale sulla Catania-Messina: sono tre le vittime

  • Il tragico incidente di via Palermo, le vittime sono due giovani cugini

Torna su
CataniaToday è in caricamento