Porto, sequestrate 13 tonnellate di tonno rosso privo di “tracciabilità”

Il pesce è stato trovato all'interno di un autoarticolato adibito al trasporto di prodotti ittici. Dopo gli accertamenti dei veterinari dell'Asp, il prodotto sarà venduto all'asta o donato in beneficienza

Secondo sequestro nel giro di pochi giorni di tonno rosso. Tredici le tonnellate di pesce che il personale militare della capitaneria di Porto ha trovato all’interno di un autoarticolato adibito al trasporto di prodotti ittici. Il tonno era sprovvisto dei prescritti documenti che ne attestano la provenienza e ne certificano quindi la “tracciabilità”.

Dopo gli accertamenti dei veterinari dell’Asp, il prodotto sequestrato sarà venduto all’asta o donato in beneficienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo rossa a Catania, scuole chiuse martedì 12 novembre

  • Ferlito, il figlio del boss "perdente" e la 'Ndrangheta: "Il porto di Catania non è buono"

  • Fungo porcino record trovato alle pendici dell'Etna: 4,3 chili

  • Estorsione al titolare di un camion dei panini: cinque arrestati

  • Meteo: in arrivo piogge e raffiche di vento su Catania

  • Bonus facciata 2020: come funziona e come ottenerlo

Torna su
CataniaToday è in caricamento