Una catastrofe naturale sull'Etna e a Catania, ma sarà una simulazione

L'iniziativa servirà da stress test per nuovo Pronto soccorso del Policlinico. La simulazione di maxi emergenza sanitaria è organizzata per domenica 11 novembre

Una catastrofe naturale sull'Etna e nell'area nord della città di Catania. E' lo scenario immaginato per la simulazione di maxi emergenza sanitaria organizzata per domenica 11 novembre nel capoluogo etneo. L'iniziativa, promossa dall'azienda Policlinico di Catania, servirà da stress test per il nuovo Pronto soccorso per adulti che entrerà in funzione domenica 18 novembre, quando chiuderà definitivamente lo storico presidio di cure in emergenza-urgenza del 'Vittorio Emanuele'.

Alla simulazione, patrocinata dall'assessorato regionale alla Salute e dall'università degli Studi di Catania, oltre ai sanitari e gli elicotteri del 118 parteciperanno gli uomini e i mezzi aerei della Guardia di finanza e della polizia di Stato, i volontari del Corpo nazionale soccorso alpino con il supporto del dipartimento di Protezione civile. Le attività prenderanno il via alle 10.30 e, a partire dalle 9.30 fino all'inizio dell'esercitazione, i giornalisti potranno visitare il nuovo Pronto soccorso del Policlinico di via Santa Sofia, presentandosi al Triage.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale mortale a Pedara, perde la vita uno scooterista

  • Cronaca

    Protestano cittadini e sindacati a Librino: "Dov'è finito l'ospedale San Marco?"

  • Cronaca

    Sigilli ad una sala scommesse abusiva inaugurata con un concerto neomelodico

  • Cronaca

    Rapina una tabaccheria minacciando il titolare con una pistola: 20enne arrestato

I più letti della settimana

  • Rotonda del centro commerciale Porte di Catania, camion sommerso dall'acqua

  • Incinta al quinto mese muore al Cannizzaro, a processo sette medici

  • Le mani dei clan Santapaola e Cappello sulle scommesse online: 28 arrestati

  • Catania sott'acqua, forti piogge e grandine hanno paralizzato la città

  • Fontana del Tondo Gioeni, un documento smentisce Bianco: usati fondi comunali

  • Scoperta rete di scommesse gestite da Santapaola e Cappello: i nomi degli arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento