Sorvegliato speciale passeggiava al mare con due pregiudicati, arrestato

L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri ad Aci Castello in compagni di altre due persone con precedenti penali

Ha violato gli obblighi della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno, per una passeggiata ad Aci Castello con due pregiudicati. Così è stato arrestato il 39enne catanese Giovanni Clemente che è stato riconosciuto e fermato dai carabinieri in via Antonello da Messina.

I militari dopo aver accertato che il terzetto aveva raggiunto il luogo a bordo di una Nissan Micra, hanno contestato al 39enne la duplice violazione della misura di prevenzione che lo obbligava entro i confini di Catania e gli vietava la frequentazione di soggetti con precedenti penali. Adesso, in attesa della direttissima, si trova ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Santapaola-Ercolano, blitz dei carabinieri del Ros: i nomi degli arrestati

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • Blitz dei carabinieri del Ros: arresti e sequestro di beni al clan Santapaola-Ercolano

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

Torna su
CataniaToday è in caricamento