Sorvegliato speciale passeggiava al mare con due pregiudicati, arrestato

L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri ad Aci Castello in compagni di altre due persone con precedenti penali

Ha violato gli obblighi della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno, per una passeggiata ad Aci Castello con due pregiudicati. Così è stato arrestato il 39enne catanese Giovanni Clemente che è stato riconosciuto e fermato dai carabinieri in via Antonello da Messina.

I militari dopo aver accertato che il terzetto aveva raggiunto il luogo a bordo di una Nissan Micra, hanno contestato al 39enne la duplice violazione della misura di prevenzione che lo obbligava entro i confini di Catania e gli vietava la frequentazione di soggetti con precedenti penali. Adesso, in attesa della direttissima, si trova ai domiciliari.

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare fai-da-te: alcuni consigli

  • Abbronzatura: consigli per esaltarla

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

  • Viaggiare in auto: consigli per combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • Incidente stradale sull'asse dei servizi, ferite due persone in moto

  • Catania 2.0: "Quanto ha speso il Comune per la visita del ministro?"

  • Sparatoria a Ucria, il presunto assassino è originario di Paternò

  • Catania Summer Fest: tutti gli appuntamenti dal 17 al 31 agosto

  • San Gregorio, polstrada denuncia 12 "furbetti del casello"

Torna su
CataniaToday è in caricamento