Spacciavano erba e crack: arrestati un 72enne e un 50enne

Inoltre i carabinieri hanno trovato armi con matricola abrasa e munizioni

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Fontanarossa, coadiuvati nella fase esecutiva dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sicilia e dalla Stazione di Plaia,  hanno arrestato il 72enne catanese Antonino Rossello, accusato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, e il 50enne Giovanni Vilardita di Paternò, accusato - oltre che di spaccio - di detenzione di armi clandestine.

Monitorando gli spostamenti del catanese, gli investigatori dell’arma lo hanno seguito dal viale Grimaldi fino all’interno di una azienda agricola di contrada Gerbini, nel comune di Paternò, dove lo aspettava il 50enne.

Quest'ultimo gli aveva consegnato una busta di plastica che il 72enne aveva conservato nel bagaglio per poi ripartire in direzione del capoluogo etneo. I militari, predisponendo due distinte squadre di intervento, di cui una impegnata a pedinare il catanese fino al luogo di partenza, in viale Grimaldi ,hanno bloccato l'uomo e perquisito la Fiat Punto sulla quale viaggiava. Così sono stati rinvenuti e sequestrati: la busta di plastica che conteneva circa 1 Kg di marijuana, già suddivisa in dosi, 5 grammi di crack, nonché 1.060 euro in contanti, presumibilmente provento dell’attività illecita.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contestualmente i militari hanno fatto irruzione nell’azienda agricola di Paternò dove hanno trovato e sequestrato: 1 pistola marca Beretta, cal. 7,65, con la matricola abrasa; 1 revolver cal. 32, privo di matricola;  1 fucile monocanna marca Beretta, cal. 28, con la matricola abrasa; 31 cartucce di diverso calibro; 120 grammi marijuana, in parte suddivisa in dosi; nonché del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in commercio. Gli arrestati sono stati condotti nel carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

Torna su
CataniaToday è in caricamento