Spaccio a San Berillo, preso pusher in via Buda

I carabinieri hanno arrestato il 20enne gambiano Mohamed Traoure

I carabinieri hanno arrestato in via Buda, per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, il 20enne gambiano Mohamed Traoure. I militari stavano pattugliando le stradine del quartiere storico catanese di San Berillo quando la loro attenzione, a causa degli atteggiamenti e dei brevi contatti avuti con più persone, è stata attratta da un extracomunitario che, notandoli, è fuggito a gambe levate. Ne scaturiva un breve inseguimento del giovane che, bloccato e sottoposto a perquisizione dai militari, è stato trovato in possesso di circa 40 grammi di marijuana già suddivisa in dosi, nonché di 400 euro, in banconote di piccolo taglio, presumibilmente incassati dalla pregressa vendita della droga. La droga e il denaro sono stati sequestrati, mentre l’arrestato è stato associato al carcere catanese di Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Rientra e trova armi e oltre 6 chili di hashish nel suo deposito

  • Scopre di essere incinta poco prima di partorire: ma la bambina muore

  • "Gli italiani scelgono Catania per il Natale 2019 e il Capodanno 2020"

  • Agenti aggrediti a Librino, arrestato un diciottenne

Torna su
CataniaToday è in caricamento