La polizia arresta uno spacciatore in piazza Vincenzo Bellini

Nelle immediate vicinanze del luogo in cui è stato fermato l’extracomunitario è stata sequestrata altra marijuana per un peso di 14.6 grammi

Ieri pomeriggio la Polizia di Stato ha arrestato il cittadino senegalese Camara Lamin, pregiudicato senza fissa dimora e disoccupato con lo status di rifugiato, per il reato di detenzione di droga ai fini di spaccio. Più persone avevano segnalato un individuo molesto in piazza Vincenzo Bellini, in stato di agitazione. Giunti sul posto, gli operatori hanno notato il giovane, che alla loro vista tentava di disfarsi di un involucro di carta stagnola contenente marijuana. Aveva con se altri quattro involucri contenenti 4,5 grammi di marijuana, ed altra sostanza sfusa del peso di 2,5 grammi e fogli di stagnola pronti per essere usati per il confezionamento della droga. Nelle immediate vicinanze del luogo in cui è stato fermato l’extracomunitario è stata sequestrata altra marijuana per un peso di 14.6 grammi, nascosta sotto una panchina.E' stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Cannizzaro, paziente ringrazia chirurghi e infermieri regalando 10 televisori al reparto

  • Rientra e trova armi e oltre 6 chili di hashish nel suo deposito

  • Agenti aggrediti a Librino, arrestato un diciottenne

Torna su
CataniaToday è in caricamento