Sparatoria a Picanello, uomo gambizzato in via Timoleone: indagano i carabinieri

Tre colpi di arma da fuoco hanno raggiunto il pluripregiudicato Salvatore Lo Faro 39 anni

il luogo della sparatoria

Tre colpi di arma da fuoco hanno raggiunto il pluripregiudicato Salvatore Lo Faro 39 anni ferendolo alle gambe. A darne notizia sono stati i carabinieri che hanno riferito i primi dettagli sulle dinamiche di quello che sembrerebbe un raid punitivo ai danni del pluripregiudicato.

Lo Faro si trovava nei pressi della sua abitazione, all'altezza del civico 151 di via Timoleone nel quartiere di Picanello, quando intorno alle ore 16.00 una persona avrebbe sparato dei colpi di pistola colpendolo alle gambe. L'uomo è stato trasferito d'urgenza all'ospedale Cannizzaro, dove verrà sottoposto ad intervento. Sul posto la scientifica per i rilievi del caso.

Dalle prime testimonianze raccolte sul luogo, a sparare potrebbero essere stati in due, nascosti dietro ai cassonetti. Lo Faro abitava al primo piano rialzato della palazzina al civico 151, con telecamera di sorveglianza installata sulla pompa di calore esterna. Gli inquilini, sentiti gli spari, si sono chiusi dentro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Dimentica il figlio in auto alla Cittadella, muore bimbo di 2 anni

  • 8 cibi che non dovrebbero essere dati ai bambini

  • Traffico di droga, nel mirino i clan Cappello-Bonaccorsi e Cursoti Milanesi: 40 arresti

  • Incidente stradale, auto si ribalta in tangenziale: conducente bloccato all'interno

  • Traffico di droga pilotato dai clan, 40 arresti: i nomi

Torna su
CataniaToday è in caricamento