"Una speranza per Catania", iniziativa dei ragazzi dei mercatini rionali

Domani 9 aprile 2020 dalle ore 15 alle 18 in piazza Spedini, l'iniziativa di beneficienza a sostegno delle famiglie catanesi in difficoltà a causa dell'emergenza covid-19

Domani 9 aprile 2020 dalle ore 15 alle 18 i ragazzi dei mercatini rionali di Catania si daranno appuntamento in piazza Spedini, (stadio Angelo Massimino), per un'iniziativa di beneficienza “Una speranza per Catania” a sostegno delle famiglie catanesi in difficoltà a causa dell'emergenza covid-19. “Questa epidemia ha portato con sé anche una crisi economica – hanno commentato - e noi vogliamo contribuire per dare una speranza a chi ha bisogno. Grazie al supporto volontari provenienti dai quartieri più disagiati di Catania cercheremo, con il cuore umile, di aiutare i nostri concittadini donando generi alimentari e beni di prima necessità”. “Si tratta di un altro appuntamento dopo quelli già fatti in altre zone della città – hanno continuato – come quella in piazza Eroi d'Ungheria. Ringraziamo il sindaco Salvo Pogliese, le forze dell'ordine e tutti gli assessori che hanno contribuito ad aiutare i ragazzi dei mercatini rionali a organizzare questa iniziativa di beneficienza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Svaligiano casa dei futuri sposi: denunciati i vicini

  • Picanello, scoperto deposito per il riciclaggio di auto rubate: 4 arresti

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

Torna su
CataniaToday è in caricamento