Tenta di uccidere la compagna dandole fuoco: entrambi ricoverati

Un 57enne con precedenti per stalking e maltrattamenti, ha versato 5 litri di benzina sul corpo della propria compagna di 49 anni, bulgara, dandole fuoco

Foto carabinieri Catania

I carabinieri di Giarre sono riusciti ad arrestare un 57enne di Giardini, residente a Mascali, con precedenti penali per stalking e maltrattamenti, che ha versato 5 litri di benzina sul corpo della propria compagna di 49 anni, bulgara, dandole fuoco. Il fatto è stato immortalato da alcune telecamere di sorveglianza e grazie ai video si è riusciti a risalire all'autore dell'orribile gesto. La donna è stata soccorsa dal 118 ed è ricoverata al Cannizzaro di Catania con ustioni sul 50 per cento del corpo. Le sue condizioni sono critiche secondo i medici, che hanno dovuto trasferirla d'urgenza al Centro Grandi Ustioni di Palermo. Anche il convivente è finito in ospedale, a Catania, con ustioni sul 30 per cento del corpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo leggero decollato da Catania precipita: due morti

  • Precipita aereo leggero, morti il pilota esperto e un giovane allievo

  • Due persone uccise alla Piana di Catania, giallo sul ferimento del terzo uomo

  • Scoperto arsenale, era nascosto in serbatoi sotterrati vicino al lido Le Capannine

  • Duplice omicidio alla Piana di Catania, la confessione: "Sono stato io a sparare"

  • Duplice omicidio nell'agrumeto, l'accusato: "Mi avevano minacciato di morte"

Torna su
CataniaToday è in caricamento