Arrestata una donna catanese per sfruttamento della prostituzione

I Carabinieri di Piazza Dante hanno arrestato una catanese, R.D. di 43enne, per sfruttamento della prostituzione di tre giovani donne brasiliane

Prostituzione

I Carabinieri di Piazza Dante hanno arrestato una catanese, R.D., di 43enne, per sfruttamento della prostituzione di tre giovani donne brasiliane.

In particolare, le forze dell'ordine dopo una intensa attivita' di indagine hanno scoperto che all'interno di una abitazione nei pressi di Piazza Stesicoro, tre giovani brasiliane si prostituivano adescando i clienti attraverso la pubblicazione di annunci sul sito internet Bakeca.

Le successive attivita' hanno permesso di appurare che la proprietaria dell'immobile, consapevole del ''mestiere'' delle giovani brasiliane, aveva affittato l'abitazione per una cifra particolarmente alta sapendo di poter contare sugli illeciti introiti, configurando cosi il reato di sfruttamento della prostituzione.

Pertanto, i Carabinieri dopo aver effettuato alcuni appostamenti sono intervenuti ed hanno bloccato la donna. L'arrestata dopo le formalita' di rito e' stata associata presso la casa circondariale di Piazza Lanza a disposizione dell'Autorita' Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Dimentica il figlio in auto alla Cittadella, muore bimbo di 2 anni

  • 8 cibi che non dovrebbero essere dati ai bambini

  • Traffico di droga, nel mirino i clan Cappello-Bonaccorsi e Cursoti Milanesi: 40 arresti

  • Incidente stradale, auto si ribalta in tangenziale: conducente bloccato all'interno

  • Traffico di droga pilotato dai clan, 40 arresti: i nomi

Torna su
CataniaToday è in caricamento