Pulizia strade, Parisi: "Catania non è mai stata così sporca"

Il presidente della commissione bilancio Vincenzo Parisi denuncia le pessime condizioni delle strade etnee

Rifiuti in ogni angolo, cassonetti stracolmi, differenziata che non decolla e poca igiene lungo le strade di Catania. A denunciarlo è Vincenzo Parisi, presidente della commissione comunale al bilancio, che in una nota ufficiale scrive: "In qualità di presidente della commissione comunale al bilancio è mia intenzione indirizzare una lettera aperta al sindaco di Catania Enzo Bianco. I commissari della struttura 'Ipi-Oikos' percepiscono stipendi faraonici di quasi un milione di euro l’anno. Non voglio fare polemica sui compensi dei dirigenti, ma sulle condizioni in cui si trovano le strade del capoluogo etneo. Arterie piene di spazzatura ed erbacce con la raccolta dei rifiuti e quella della differenziata che presenza ancora troppe problematiche".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"C’è l’impegno? C’è la volontà di rendere più pulita Catania? Io mi auguro di si perchè in questo momento ci sono tutti i presupposti per parlare di scandalo. La città è in una condizione pietosa come mai lo era stata in passato. Bianco deve, quindi, attivarsi per migliorare la pulizia delle vie cittadine".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Pensioni d’invalidità con la compiacenza di medici dell’Asp: sei misure cautelari

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento