"Non è come sembra", la difesa dei tre ragazzi accusati di stupro di gruppo

"Non è come è stato detto: ci sono importanti novità che emergeranno in aula e che daranno un'altra luce ai fatti accaduti". Lo afferma l'avvocato Luigi Zinno, legale di uno dei tre ragazzi

"Non è come sembra, non è come è stato detto: ci sono importanti novità che emergeranno in aula e che daranno un'altra luce ai fatti accaduti". Lo afferma l'avvocato Luigi Zinno in merito all'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip contro i tre giovani accusati di violenza sessuale di gruppo nei confronti di una 19enne americana. L'udienza si terrà il prossimo 9 aprile.

L’avvocato Zinno assiste Roberto Mirabella, assieme alla collega Monica Catalano che difende anche Agatino Valentino Spampinato. Il terzo indagato, Salvatore Castrogiovanni, è assistito dalla penalista Maria Luisa Ferrari. La Procura di Catania ha richiesto al Gip Simona Ragazzi un incidente probatorio con la deposizione della diciannovenne statunitense, assistita dall’avvocato Mirella Viscuso, che dovrebbe nei prossimi mesi tornare appositamente in Italia. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Arrestatela per procurato allarme !no dimenticavo non ha risposto nessuno e che dire di quei poverini che sono stati violentati a turno uno shock per loro pagare le conseguenze in un paese di impuniti

  • Avatar anonimo di Adriana Rapisarda
    Adriana Rapisarda

    Veramente non so cosa aggiungere, mi cospargo il capo di cenere al posto delle avvocatesse che assistono i 3 ragazzi.Poi parlano di solidarietà femminile...mai creduto.

  • vergogna hanno invertito il tutto questi stupratori

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Maxi confisca della Dia per circa 10 milioni di euro a un imprenditore di Paternò

  • Cronaca

    Trasportano corallo in valigia, multe per 10 mila euro in aeroporto

  • Cronaca

    Detenuto evade a Caltagirone durante sosta in Autogrill: ricerche in corso

  • Cronaca

    Continua l'emorragia in Forza Italia: lascia Privitera della sesta municipalità

I più letti della settimana

  • Costringe la moglie ad abusare del figlio ed avere rapporti con estranei: arrestato

  • Via Plebiscito, sanzioni per i locali "Antico Corso" e "Dal Tenerissimo"

  • Una organizzazione "svizzera" per il commando delle spaccate: bottino di oltre 174 mila euro

  • Enjoy lascia Catania: troppe auto distrutte, Pogliese: "Grande amarezza"

  • Concorso truccato all'università di Catania: condannata la commissione per abuso d'ufficio

  • La miglior pizza al mondo? E' catanese e porta la firma di Luciano Carciotto

Torna su
CataniaToday è in caricamento