Idee in azione contro i tagli regionali al Teatro Bellini e allo Stabile

"Non si uccida la cultura a Catania". E' questo l'appello lanciato dall'associazione 'Idee in azione' che si schiera contro i tagli ai finanziamenti al Teatro Massimo Bellini e al Teatro Stabile decisi dalla Regione Siciliana

“Non si uccida la cultura a Catania”. E’ questo l’appello lanciato dall’associazione ‘Idee in azione’ che si schiera contro i tagli ai finanziamenti al Teatro Massimo Bellini e al Teatro Stabile decisi dalla Regione Siciliana.

“Due delle istituzioni culturali più luminose di Catania – dichiara Ivan Albo, presidente di Idee in azione - quali il Teatro Bellini e lo Stabile, la cui eccellenza è ampiamente riconosciuta sia a livello nazionale e internazionale, rischiano un’ingloriosa fine per la stupidità di una politica regionale convinta che la cultura sia un lusso invece che un indispensabile elemento per lo sviluppo della società”.

“Anche la tempistica dei tagli imposti dalla Regione è sbagliata – continua Albo - andando ad abbattersi sulla stagione teatrale in corso che, senza finanziamenti, s’interromperà a metà aggiungendo l’aggravante di contratti con artisti e lavoratori, oltre ai biglietti e abbonamenti già venduti, che non potranno più essere rispettati con un ulteriore danno economico per i due teatri catanesi costretti a sobbarcarsi le spese per i rimborsi”.

“Ci auguriamo - conclude il presidente di Idee in azione - che la Regione siciliana faccia retromarcia destinando risorse aggiuntive al Teatro Massimo Bellini e al Teatro Stabile non permettendo così che la cultura a Catania sia uccisa”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento