Teatro Bellini, protesta contro i tagli: proclamati due giorni di sciopero

I sindacati chiedono al governatore Rosario Crocetta e al sindaco Enzo Bianco un incontro urgente. Non sono stati garantiti gli ultimi tre stipendi per i lavoratori e l'incertezza sul futuro si fa sempre più insistente a causa dei tagli annunciati dalla Regione

Due giorni di sciopero, che faranno saltare i concerti del 14 e del 15 dicembre, sono stati proclamati al teatro Vincenzo Bellini per il mancato pagamento degli ultimi tre stipendi e l'incertezza sul futuro alla luce dei tagli annunciati dalla Regione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sindacati chiedono al governatore Rosario Crocetta e al sindaco Enzo Bianco "Un incontro urgente affinché il rilancio dell'Ente passi da una certezza di risorse per un settore che è volano di economia per la Sicilia Orientale". (fonte: Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e i furti in abitazioni: undici le persone arrestate

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Amazon annuncia l’apertura di un nuovo deposito di smistamento a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento