Teatro Bellini, i sindacati contro Musumeci: "Mai discussa l'ipotesi della fondazione"

I lavoratori hanno proclamato lo stato di agitazione

L'avvio, da parte del governo regionale, del processo di trasformazione del Bellini in fondazione ha fatto infuriare i sindacati. Così Cgil e Slc Cgil, Cisl e Fistel Cisl, Uil e Uilcom Uil, UGL e UGL spettacolo, Fials e Libersind di Catania, si dichiarano contrari a "qualunque fuga in avanti in sede istituzionale, che ignori gli impegni assunti dal presidente Musumeci nel costruire una  ipotesi attraverso il confronto con i sindacati a proposito della trasformazione del teatro in fondazione".

Come già comunicato nei giorni scorsi, la trasformazione è solo una delle ipotesi possibili per il rilancio e i sindacati si sono dichiarati disponibili ad ascoltarne anche di altre. Ma - come recita la nota dei sindacati - non hanno mai dato via libera ad alcuna ipotesi,  né tantomeno a quella della fondazione, proprio perché ancora manca la discussione

"Respingiamo qualunque tentativo di saltare il necessario e democratico passaggio di discussione, analisi e confronto, che ne provi la validità, come ci appare dalla notizia da poco appresa, della presentazione della proposte in commissione regionale. Ci aspettiamo che l’intera vicenda, così come ci era stata prospettata dal presidente Musumeci, venga trattata con responsabilità e trasparenza visto l’enorme posta in gioco", conclude la nota.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto è stato proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

  • Duro colpo ai Brunetto: le dinamiche del clan tra estorsioni, minacce e pestaggi

  • Picanello, scoperto deposito per il riciclaggio di auto rubate: 4 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento