Teatro Massimo Bellini : Xu Zhong il nuovo direttore artistico

Il celebre direttore d'orchestra e pianista cinese Xu Zhong succede al maestro Will Humburg che aveva retto la direzione artistica fino allo scorso dicembre. Esprime apprezzamento per la nomina anche il Sindaco

Redazione 20 marzo 2012
3

Arriva dalla Cina il nuovo direttore artistico dell'E.A.R. teatro Massimo Bellini di Catania. Xu Zhong, famoso direttore d'orchestra e pianista a livello internazionale, è stato nominato stamattina dal commissario straordinario dell'ente, Enzo Zappulla: ''Sono onorato, e' la prima volta che un cinese dirige un grande teatro d'opera italiano''.

Xu Zhong, prestigiosa 'bacchetta' di livello internazionale, che 10 giorni fa ha diretto due applauditissimi concerti della stagione sinfonica del 'Bellini', si insedierà ufficialmente nei prossimi giorni. Succede al maestro Will Humburg che aveva retto la direzione artistica fino allo scorso dicembre.

Anche il Sindaco di Catania, esprime apprezzamento per la nomina di un cinese a nuovo direttore artistico. “Non sfugge - ha detto Stancanelli- l'importanza e la valenza non solo artistica e culturale della nomina per la prima volta in Italia di un artista cinese di alto profilo a dirigere una prestigiosa istituzione come il Teatro Massimo Bellini. Un successo che qualifica ancor di più l'offerta di un Ente tornato finalmente nel cuore dei catanesi e dei siciliani testimoniato dall'aumento degli abbonamenti alla stagione lirica e sinfonica, nonostante il periodo di crisi. Se al direttore Xu Zhong -ha proseguito Stancanelli- non posso che formulare i migliori auguri di buon lavoro, il mio sentito ringraziamento come primo cittadino va al commissario straordinario dell'Ente Enzo Zappulla e alla sovrintendente, la carissima Rita Cinquegrana, per lo spirito di servizio, la serietà e l'alto livello professionale del loro impegno per la rinascita del Teatro e della nostra  Catania”.

Annuncio promozionale

 

Xu Zhong
Civita
direttori
pianisti
teatri

3 Commenti

Feed
  • Avatar anonimo di Giada

    Giada non sono per niente d'accordo. Date il lavoro a un giovane e magari proprio di Catania che conosce davvero il Teatro nostro e la città!!!!

    il 22 marzo del 2012
  • Avatar anonimo di Claire

    Claire Non sono d'accordo che il Direttore Artistico din un Teatro italiano sia un cinese.Con la crisi che incombe sul ns.paese ci permettiamo di assumere stranieri con cui non si potrà nemmemo parlare. Sono addetta ai lavori in questo settore. i cantanti vengono pagati miseramente, in special modo il Teatro Bellini deve ancora onorare la produzione di Gennaio 2011. E' una vergogna. I cantanti italiani se non sono affermati all'estero non cantano. Quì da noi tutto si fà per acquisire nomi che non sappiamo pronunciare.

    il 21 marzo del 2012
  • Avatar anonimo di Alessandra

    Alessandra Non mi piace e non sono d'accordo. Perché un cinese?

    il 20 marzo del 2012