I precari occupano il teatro Massimo Bellini: "Ci prendono in giro"

I precari storici del teatro catanese sono da tempo sono in attesa di una stabilizzazione

Da questa mattina, il teatro Massimo Bellini di Catania è occupato dai lavoratori precari, che da tempo sono in attesa di una stabilizzazione.

"Siamo di fronte a un tentativo di affossamento del Bellini che va avanti da troppi anni e che nonostante i tanti proclami, si aggrava sempre più. Da una parte abbiamo una ventina di lavoratori - afferma il segretario regionale del sindacato Snalv, Confsal, Antonio Santonocito - tenuti in uno stato di precariato cronico senza motivo apparente, dall'altro i fondi regionali per il funzionamento del teatro vengono decurtati sempre più. Non si tratta di un caso, ma un preciso piano di distruzione del teatro dedicato all'illustre catanese Vincenzo Bellini".

"L'ennesima promessa di stabilizzazione- continua Santonocito - è dello scorso dicembre. L'assessore regionale Pappalardo parlava allora della possibilità di iniziare la stabilizzazione già l'indomani dell'incontro con i lavoratori e il sindacato che li rappresenta, ma per l'ennesima volta siamo di fronte a delle promesse non mantenute. Soprintendente e Assessore inoltre, dicono cose contrastanti. Sembrano avere entrambi ragione, ma alla fine ciò che regna è soltanto la confusione e i lavoratori si sentono fortemente presi in giro. Non solo. L'Ars ha anche decurtato i trasferimenti. È la riprova che la politica regionale vuole affossare il teatro Bellini. L'assessore Pappalardo ha ancora una volta ha preso in giro i lavoratori che hanno garantito la sopravvivenza del teatro".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Nessuno,politico di spessore prende seriamente tale stato di questi lavoratori che sono anni nella posizione di precariato.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Insolito "via vai" fa scattare il blitz, sequestrati 100 chili di marijuana: arrestati 2 fratelli

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale in viale Sanzio, auto si ribalta: una ragazza ferita

  • Cronaca

    Nascondeva 30 chili di "erba" a casa dei genitori: arrestato

  • Cronaca

    Evade dai domiciliari dopo un litigio con la moglie: "Meglio il carcere"

I più letti della settimana

  • Bomba d'acqua su Catania, allerta meteo gialla: allagamenti e disagi

  • Faceva una corsetta sul lungomare, il malore e poi la morte

  • Allarme dellʼIngv sullʼEtna, emissioni di radon dalle faglie: rischio per la salute

  • Pesciolini d'argento: cosa sono e come eliminarli

  • Auto prende fuoco con una persona all'interno

  • Pistole, coca e marjuana: la "vedetta" lo avverte ma viene arrestato

Torna su
CataniaToday è in caricamento