Tentato omicidio, 5 arresti: volevano fare prostituire donna incinta

La polizia di Catania ha arrestato cinque kosovari con l'accusa di aver tentato di uccidere due fratelli, loro connazionali, perché non volevano far prostituire la convivente incinta di uno dei due

La polizia di Catania ha arrestato cinque kosovari con l'accusa di aver tentato di uccidere due fratelli, loro connazionali, perché non volevano far prostituire la convivente incinta di uno dei due. Il tentativo di omicidio sarebbe avvenuto nel corso di una vera e propria spedizione punitiva, l'11 febbraio scorso nel centro storico della città.

Le vittime furono aggredite, tra l'altro, con una spranga di ferro, una stecca da biliardo e una mazza da baseball e colpite con il calcio di una pistola. I reati ipotizzati vanno dal tentativo di omicidio aggravato alle lesioni personali aggravate in concorso. Le vittime furono ferite nella testa.

Uno dei fratelli fu colpito in testa con una spranga di ferro. L'altro fu colpito in bocca con il calcio della pistola subendo la rottura degli incisivi e dei canini superiori ed inferiori. Le vittime furono soccorse in due diversi ospedali cittadini. Sul luogo della rissa la polizia trovò il manico di stecca da biliardo, una chiave da lavoro, la mazza da baseball e un tubo in ferro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di massimo
    massimo

    Ma cosa volete che sia! Qualche scaramuccia tra fratelli due coltellate 4 colpi di pistola! Prostituire non esageriamo! Volevano attivare un'attività commerciale! Sono bravi ragazzi! Arricchiscono il nostro patrimonio sono il fulcro della nostra economia! Non siate prevenuti! Aprite le frontiere! Aprite i vostri cuori voi delle ONG ! Aprite casa vostra!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Maxi confisca della Dia per circa 10 milioni di euro a un imprenditore di Paternò

  • Cronaca

    Trasportano corallo in valigia, multe per 10 mila euro in aeroporto

  • Cronaca

    Detenuto evade a Caltagirone durante sosta in Autogrill: ricerche in corso

  • Cronaca

    "Capuana è sicuro della sua innocenza, c'è un attacco mediatico contro di lui"

I più letti della settimana

  • Costringe la moglie ad abusare del figlio ed avere rapporti con estranei: arrestato

  • Via Plebiscito, sanzioni per i locali "Antico Corso" e "Dal Tenerissimo"

  • Una organizzazione "svizzera" per il commando delle spaccate: bottino di oltre 174 mila euro

  • Enjoy lascia Catania: troppe auto distrutte, Pogliese: "Grande amarezza"

  • Concorso truccato all'università di Catania: condannata la commissione per abuso d'ufficio

  • La miglior pizza al mondo? E' catanese e porta la firma di Luciano Carciotto

Torna su
CataniaToday è in caricamento