Terremoto, continuano le piccole scosse: magnitudo 2 a Riposto e Calatabiano

L'evento, che secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia rientra nell'attività del distretto sismico dello Stretto di Messina, si è prodotto a una profondità di 10 chilometri, al largo di un tratto di litorale comprendente una ventina di comuni

Sono lievi scosse, ma tengono in agitazione cittadini ed esperti. L'ultima, in ordine temporale, è stata registrata la scorsa notte alle ore 2.08 con epicentro in mare lungo la costa orientale della Sicilia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'evento, che secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia rientra nell'attività del distretto sismico dello Stretto di Messina, ha avuto magnitudo 2 e si è prodotto a una profondità di 10 chilometri, al largo di un tratto di litorale comprendente una ventina di Comuni, tra i quali Calatabiano e Riposto nel Catanese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

Torna su
CataniaToday è in caricamento