Terremoto, trema la terra ad Acireale e Giarre

Due scosse sono state registrate dall'INGV nel distretto del Golfo di Catania. Gli eventi sismici, di magnitudo 2.5 e 2.3, si sono registrati rispettivamente alle ore 3 e alle 3.13

Avvertite nella nottata due scosse nel Golfo di Catania. I terremoti, di magnitudo 2.5 e 2.3, si sono registrati rispettivamente alle ore 3 e alle 3.13.

Gli eventi sismici sono stati localizzati dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto del Golfo di Catania.

Il primo terremoto di magnitudo 2.5, si è prodotto a una profondità di soli 2,7 km ed ha coinvolto i comuni di Acireale e Aci Catena.

Il secondo sisma, di magnitudo 2.3, è stato registrato alle 3.13 e si è prodotto a una profondità di 21.7 km. I comuni interessati sono: Fiumefreddo di Sicilia, Giarre, Mascali e Riposto.

Altre due scosse di lieve entità si sono registrate nel mar Ionio intorno alle 4 di notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia dei carabinieri, 38 arresti: nuovo colpo al clan Santapaola-Ercolano

  • In manette i "broker" della droga sotto il segno del Malpassotu e dei Santapaola

  • Lido "Le Capannine", armi e stupefacenti nei bungalow: arrestato Salvatore Raciti

  • Blitz antimafia contro Cosa nostra etnea, i nomi degli arrestati

  • Violati i sigilli al laboratorio dell'Etoile d'Or: nuova ispezione e chiusura del bar

  • Mineo, carabiniere di 34 anni si spara con la pistola d'ordinanza

Torna su
CataniaToday è in caricamento