Terremoto Etna, su Facebook messaggi anti-siciliani e insulti: "Dovete morire tutti"

Il terremoto del 26 dicembre scorso ha 'risvegliato' il sentimento anti-meridionale, scatenando una vera e propria bufera di insulti ai catanesi e ai siciliani su Facebook. "Per capodanno, quest'anno - si legge su un gruppo - Siciliani arrosto"

Il terremoto del 26 dicembre scorso ha 'risvegliato' il sentimento anti-meridionale, scatenando una vera e propria bufera di insulti ai catanesi e ai siciliani su Facebook e su altre piattaforme. Come ci hanno segnalto diversi lettori, in alcuni gruppi del noto social network, sono stati numerosi i messaggi in cui ci si augurava che l'Etna potesse in qualche modo 'travolgere' l'intera comunità catanese e i siciliani in genere.

Post spacciati per 'umoristici' ma che, in realtà, rappresentano un mondo di stereotipi a tratti inquietante. "Per capodanno, quest'anno - scrive un utente - Siciliani arrosto", "Non è giusto prendersi gioco dei siciliani se durante il terremoto non ci sono state vittime - scrive un altro - Auspichiamoci scosse più forti". E ancora, "Per le prossime scosse speriamo che cadano tutti i ripetitore delle compagnie telefoniche. Devono morire chiedendo aiuto, sti 'fetosi'". Fino alle trivialità più assurde come "per il cenone di capodanno, quest'anno, abbiamo siciliani arrosto" o ancora "Terremoto ed eruzione in Sicilia chiamasi selezione naturale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Più volte segnalato alla community di Facebook, questo tipo di comportamento on-line continua da anni, con la nascita di pagine anti-siciliane, anti-napoletane e, in generale, piene di stereotipi e frasi ingiuriose nei confronti dei meridionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Duro colpo ai Brunetto: le dinamiche del clan tra estorsioni, minacce e pestaggi

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

  • Coronavirus, in Sicilia tre nuovi casi: +1 nella provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento