Trema la terra a Ragalna, sisma con magnitudo 1,4

L'evento sismico ha avuto un epicentro superficiale, posto a 0,4 chilometri sotto la crosta terrestre

Un terremoto di mangituto 1,4 è stato localizzato alle 15 e 22 di oggi, 11 febbraio, in territorio di Ragalna dalla sala operativa dell'Ingv di Catania. L'evento sismico ha avuto un epicentro superficiale, posto a 0,4 chilometri sotto la crosta terrestre. Nessun danno rilevante segnalato. Si tratta dell'ultima lieve scossa in ordine cronologico, dopo i fatti analoghi verificatisi a Trecastagni e Sant'Agata Li Battiati. In questi giorni è ripresa, a ritmi altalenanti, anche l'emissione di cenere dal cratere di Nord Est. La situazione è costantemente monitorata dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Cannizzaro, paziente ringrazia chirurghi e infermieri regalando 10 televisori al reparto

  • Rientra e trova armi e oltre 6 chili di hashish nel suo deposito

  • Agenti aggrediti a Librino, arrestato un diciottenne

Torna su
CataniaToday è in caricamento