Tre arresti della "Catturandi" per furto, ricettazione e associazione mafiosa

Enrico Caruso deve scontare la pena di anni 2 di reclusione per il reato di estorsione, con l’aggravante di avere commesso il fatto al fine di favorire l'associazione mafiosa Santapaola-Ercolano

Arrestato dalla polizia Enrico Caruso, pregiudicato, destinatario di ordine di carcerazione emesso in data 10 gennaio 2017 dalla Procura Generale della Repubblica - Ufficio Esecuzioni Penali - di Catania. Deve scontare la pena di anni 2 di reclusione per il reato di estorsione, con l’aggravante di avere commesso il fatto al fine di favorire l'attività dell'associazione mafiosa Santapaola-Ercolano.

 T.G. minorenne, dovrà espiare la pena di mesi 4 e giorni 8 di reclusione per il reato di furto aggravato in concorso. E ancora, Natale Vecchio, pregiudicato, dovrà espiare la pena di mesi 6 di reclusione per il reato di ricettazione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ospedale di Giarre, Musumeci: "Tornerà ad essere un presidio di base"

  • Cronaca

    Comune, il sindaco Pogliese incontra l'arcivescovo Gristina

  • Cronaca

    Affari e ordini dal carcere, blitz antimafia dei carabinieri: 19 arresti per il clan Laudani

  • Cronaca

    Sovraffolate e non riscaldate, report sulle carceri di Bicocca e Piazza Lanza

I più letti della settimana

  • Paura attacco terroristico, pick up a folle velocità in centro: in manette 34enne ubriaco

  • Ognina, una Fiat 500 Enjoy finisce in mare

  • Via Androne, aggredisce un lavavetri al semaforo con una spranga di ferro

  • Agguato a Misterbianco, colpi di pistola davanti ad una onlus di ambulanze: ferito autista

  • Blitz dei carabinieri, 19 arresti per il clan Laudani: gli ordini del boss dal carcere

  • Centro Sicilia, ceduta la proprietà al Gmw group

Torna su
CataniaToday è in caricamento